Mille anni di storia dei migliori vini dell'Etna

Un volume che ci introduce nella lunga storia del vino siciliano e dei migliori vini prodotti sull’Etna nell’ultimo millennio.

Il volume “Introduzione a mille anni di storia dei migliori vini dell'Etna – Castello Solicchiata come ha origine il vino di qualità per il nascente Regno d’Italia – il Barone Spitaleri pioniere del Risorgimento Vitivinicolo italiano” di Arnaldo Spitaleri di Muglia ci introduce gradualmente nella lunga storia del vino dell’Etna e siciliano, e dei migliori vini prodotti sul vulcano nell’ultimo millennio. Questo I° volume introduttivo, di oltre quattrocento pagine e centinaia di immagini dimostrative, vuole essere soltanto una sintesi di questa lunga storia, accennando brevemente a tutto ciò che viene trattato più ampiamente in un'opera più voluminosa e complessa composta da tre distinti volumi. Una grande pubblicazione di oltre duemila pagine, dallo stesso titolo, con seicento antiche immagini e documenti dimostrativi, dove il millennio viene raccontato decennio per decennio, tracciando la storia dei vini del vulcano versante per versante, feudo per feudo, contrada per contrada, nella sua evoluzione fino ai giorni nostri. E quindi con esso la storia dei primi vini dell'Etna Ospitalieri, i Templari, i Benedettini, i Genovesi, i Baroni Spitalieri, partendo dal “Commanderia Ospitaliera”, il vino di marca più antico della penisola italica, passando per il rosso dell'Etna, l’Etna rosso, l'Etna bianco, lo Champagne Etna, il Cognac Etna, il Castello Solicchiata, il Boschetto rosso e tanti altri: con le loro evoluzioni, vinificazioni, miglioramenti negli anni, fino ai massimi riconoscimenti a tutte le esposizioni internazionali ed universali del XIX secolo, che ci hanno raccontato la nascita e la storia dei migliori vini del mondo, ponendo l'Etna come il distretto viticolo di maggiore pregio d'Italia. Un racconto frutto di ricerche di archivio di casa Spitaleri, Gioeni, Ventimiglia nei secoli, scritto per lasciarci una testimonianza vera di quella che è stata la migliore e più innovativa vitivinicoltura etnea, siciliana e italiana. Concludendo con una trattazione ampelografica degli oltre ottanta vitigni presenti su vulcano, importati da tutta Europa dal Barone Spitaleri, che costituiscono oggi il più antico, selezionato e complesso germoplasma viticolo d'Italia, materia fertile e base di partenza per i futuri studi sulla vitivinicoltura di qualità etnea, siciliana e italiana, del nuovo millennio.

The volume entitled “Introduction to thousand years of history of the best Etna wines” – Solicchiata Castle – how the quality wine originated in the newborn kingdom of Italy – Barone Spitaleri as the pioneer of the italian wine growing resurgence by Arnaldo Spitaleri di Muglia bring us gradually to the long Etna and sicilian wine history along with the best wine producing on the volcano during the last millennium. This first introductive volume of 400 pages, is just a brief summary of the long history widely described in a more complex work made of three different volumes. A huge publication of two thousand pages which is entitled in the same way, with six hundred old pictures and demonstrative documents where the millennium is decribed decade by decade, through the wine Etna history, slope by slope, feud by feud, contrada by contrada, in its evolution up to nowadays. The book begins with the history of the first Etna wines made by The Ospitalieri, Templari, Benedettini, Genovesi, Baroni Spitalieri, Commanderia Ospitaliera, (the oldest brand wine of the Italic Peninsula, and carries on with other important wines such as Rosso dell'Etna, Etna Rosso, Etna bianco, the Champagne Etna, the Cognac Etna, the Castello Solicchiata, the Boschetto rosso, and many others along with the description of their evolution, their wine growing and producing, their improvements over the years, up to their top awards obtained at the international exhibitions in the nineteenth century. Besides in the book is told the story concerning the birth and the history of the best wines in the world, and among them, the volcano Etna has been placed as the most exquisite wine district. A story telling which is the result of archive researches accomplished by the Spitaleri, Gioieni and Ventimiglia families over the centuries, written to leave us a real proof of what has been the best and more innovative Sicilian and Italian wine growing and producing. The book analyzes more than eighty vines placed on the volcano Etna imported all over Europe by Barone Spitalieri which represent nowadays the oldest, the best selected and the most various grapewine germplasm, fertile material and a real starting point for the future studies about wine growing of sicilian and italian quality of the new millennium.

Scarica gratuitamente le prime 40 pagine del volume

Introduzione a mille anni di storia dei migliori vini dell'Etna

di Arnaldo Spitaleri di Muglia

ISBN: 978-8875085445

Pagine: 403

Prezzo: 60€

Il volume è acquistabile anche presso

Cavallotto Librerie

Corso Sicilia 91, 95131, Catania

info@cavallotto.it